Customer Stories

Sports

Oracle Red Bull Racing

Oracle Red Bull Racing fa da apripista con Zoom

Per un team dinamico come Oracle Red Bull Racing, i millisecondi possono fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta. Il punto chiave è una comunicazione veloce e semplice: ecco perché il team ha scelto Zoom.

Abbiamo scelto di collaborare con Zoom perché sono molte le affinità con Red Bull. Sono ambiziosi e si spingono oltre i confini della tecnologia, proprio come noi.

Christian Horner OBE

Team manager e amministratore delegato di Oracle Red Bull Racing

Abbiamo scelto di collaborare con Zoom perché sono molte le affinità con Red Bull. Sono ambiziosi e si spingono oltre i confini della tecnologia, proprio come noi.

Christian Horner OBE

Team manager e amministratore delegato di Oracle Red Bull Racing

Il team di Formula 1 utilizza Zoom Team Chat per scambiare messaggi rapidi e sicuri e Zoom Events per connettersi con i fan.

Per fare l'impossibile, il tuo team deve spingersi oltre i limiti. E, per Oracle Red Bull Racing, spingersi oltre i limiti della velocità e dell'innovazione è un lavoro di tutti i giorni. 

"Probabilmente siamo gli anticonformisti della pit lane. Abbiamo sempre fatto le cose in modo un po' diverso, quindi siamo un po' diversi dai nostri concorrenti", ha dichiarato Christian Horner, OBE (Ufficiale dell'Ordine dell'Impero Britannico), team manager e amministratore delegato di Oracle Red Bull Racing.

Ma in un team per cui anche pochi millisecondi possono fare la differenza tra la sconfitta e la vittoria, una comunicazione rapida e semplice è fondamentale. Il team Oracle Red Bull Racing cercava una piattaforma di comunicazioni in grado di mantenere lo stesso livello del proprio ambizioso impegno, dalla produzione alla bandiera a scacchi: ecco perché ha scelto Zoom. 

"Abbiamo investito in modo significativo negli applicat[Zoom’s]ivi di collaborazione [di Zoom], quindi volevamo un partner che integrasse il nostro ecosistema esistente", ha dichiarato Nimesh Kotecha, responsabile della fornitura di servizi ai clienti. "Volevamo una soluzione veloce, sicura e affidabile, proprio come il nostro team." 

"Abbiamo scelto di collaborare con Zoom perché ha numerose affinità con Red Bull," ha affermato Christian. "Sono ambiziosi e si spingono oltre i confini della tecnologia, proprio come noi."

E con soluzioni di comunicazione cruciali come Zoom Team Chat, la soluzione di messaggistica nativa per la piattaforma Zoom, Christian e il suo team sono sempre pronti quando la bandiera si sta per abbassare. 

"La velocità, la sicurezza e le funzioni di gestione di Zoom Team Chat sono esigenze fondamentali per il nostro sport", ha proseguito Christian. Tra i membri del team c'è un flusso costante di dati e informazioni condivisi, in un ambiente sensibile. Per il successo nelle gare, una messaggistica veloce e sicura sarà sempre fondamentale. Questo è ciò che ci offre Team Chat."

Ma Oracle Red Bull Racing non usa Zoom solo per prepararsi alle gare. Lo utilizza anche per consentire ai fan del team di immergersi nel mondo delle corse e per offrire esperienze digitali indimenticabili. 

"Zoom Events è ormai diventato un elemento insostituibile che consente la connessione fra il team e i suoi fan", ha dichiarato Nimesh. "I fan e i partner di Oracle Red Bull Racing potranno partecipare virtualmente a esperienze ed eventi ibridi unici, ovunque si trovino nel mondo".

"L'accesso non deve rappresentare una barriera per i nostri fan, e Zoom Events abbatte qualsiasi barriera", ha aggiunto Christian. 

Oracle Red Bull Racing si affida a Zoom per reinventare ciò che è possibile, sia quando si tratta di collaborare al design di una nuova auto, di connettersi con i fan tramite video o di discutere una strategia di gara vincente. 

"L'innovativa tecnologia di Zoom migliora le nostre capacità di comunicazione e ci fornisce una piattaforma coerente che continuerà a unire il team", ha concluso Christian.

Scopri che cosa è possibile grazie a Zoom

I nostri clienti ci ispirano! Scopri come le organizzazioni utilizzano la nostra piattaforma per connettersi, comunicare e fare molto altro insieme.

La flessibilità e la facilità d'uso della piattaforma Zoom hanno aiutato la NBA a coordinare gli eventi per...

Leggi il caso di studio

BPAY Group attraverso la piattaforma di comunicazioni unificate di Zoom, ha reso possibile comunicazione e Il collaborazione semplificate...

Leggi il caso di studio

Zoom Phone ha aiutato World Fuel Services a eliminare 78 sistemi PBX preesistenti e a migliorare l'esperienza utente...

Leggi il caso di studio

Il Moffitt Cancer Center ha utilizzato Zoom per colmare la distanza fra le sedi e creare un'esperienza comunicativa...

Leggi il caso di studio

Grazie alla piattaforma di comunicazioni unificate di Zoom, Ciena ha semplificato l'esperienza di comunicazione dei dipendenti e gli...

Leggi il caso di studio

Come l'affidabilità e la facilità d'uso di Zoom offrono a Channel 4 la flessibilità necessaria per trasmettere le...

Leggi il caso di studio

Il Gruppo EG, gestore britannico di stazioni di servizio al dettaglio, ha sfruttato Zoom e Neat per coordinare...

Leggi il caso di studio

Save the Children, un'organizzazione senza scopo di lucro, ha fatto ricorso a Zoom per ottimizzare le comunicazioni e...

Leggi il caso di studio