Durata approssimativa: 10 - 20 minuti

Domanda di attesa

Offri agli studenti la possibilità di condividere risposte simultaneamente, con il gruppo al completo e in modo divertente e coinvolgente. Questa strategia consente agli studenti di imparare l'uno dall'altro e di analizzare gli argomenti comuni durante una passeggiata virtuale in galleria e allo stesso tempo permette all'insegnante di ottenere una panoramica rapida della sala e di identificare le idee sbagliate del singolo studente o della classe.

Principali fattori dell'apprendimento efficace:

Socialmente connesso

Apprendimento e collaborazione tra pari

Sempre coinvolgente

Attivazione della conoscenza e riflessione

I motivi

Quando si lavora con gli studenti da remoto e/o in contesti ibridi può essere difficile garantire
che tutti loro si esprimano e siano coinvolti in modo equo. Molte volte, esattamente come accade per l'istruzione in presenza, alcuni studenti rispondono continuamente alle domande e si esprimono più facilmente, privando quelli meno fiduciosi della possibilità di partecipare attivamente. Per consentire agli studenti non solo di essere coinvolti, ma di sentirsi a proprio agio nel coinvolgimento, è importante costruire attività divertenti, a basso rischio per partecipare e condividere. Sfruttando la funzionalità di chat in modi creativi, gli studenti sono in grado di rispondere alle domande liberamente e apertamente, mentre apprendono dai propri compagni.

La funzionalità

Chat per il team nella riunione

La funzione di chat nella riunione su Zoom può essere utilizzata in molteplici modi tra cui:

  • Rispondere alle domande
  •  Inviare un messaggio privato a un singolo utente
  •  Condividere idee con l'intera classe
  • Collaborazione, ecc.

L'insegnante (o l'organizzatore) può scegliere con quali partecipanti chattare oppure gli insegnanti possono disabilitare completamente
la chat. Molte scuole disabilitano completamente la chat diretta così che gli studenti
non possano inviare messaggi se non direttamente all'educatore. Ciò garantisce che gli studenti non tengano conversazioni separate
o le utilizzino in modo errato.

 

L'implementazione

Un modo per garantire che tutti gli studenti si sentano coinvolti e offrano risposte quando partecipano all'istruzione remota sincrona (ad es., lavorare insieme contemporaneamente) è fornendo le "Domande in attesa". Per utilizzare questa tecnica un educatore deve dapprima fornire agli studenti una domanda che richiede più di una risposta sì/no. Dopo che la domanda è stata condivisa, agli studenti viene concesso un tempo stabilito per rispondere alla domanda nella chat senza premere invio e non rispondere non è un'opzione. Quando il tempo è finito, l'insegnante, e i suoi studenti, conteranno da cinque a uno, indicando di premere invio. Quando tutti gli studenti premono invio, un'ondata di risposte inonda la chat. Agli studenti viene quindi richiesto di leggere le risposte, trarre i temi comuni, porre domande e, successivamente, intraprendere una discussione.

Questa tecnica offre agli studenti la possibilità di:

  1. Rispondere a una domanda in una contesto di basso rischio, poiché tutti rispondono allo stesso momento.
  2. Imparare dai compagni intraprendendo una "passeggiata nella galleria" virtuale delle varie risposte
  3. Chiarire le idee sbagliate vedendo le risposte e le prospettive degli altri

Inoltre, questa tecnica consente all'insegnante di ottenere una misura della comprensione degli studenti (sia individualmente che come classe) affinché possano trattare le idee sbagliate, offrire assistenza aggiuntiva o passare oltre se tutti hanno acquisito la padronanza del materiale a disposizione.

Sviluppato con