Tempo approssimativo: 5-15 minuti

Pensa, associa, condividi... virtualmente

Crea posti a sedere virtuali personalizzabili condivisi con l'intera classe per implementare rapidamente le attività pensa-associa-condividi. Potendo disporre di posti a sedere virtuali personalizzabili e universali, gli insegnanti possono rivolgersi agli studenti in modo equo e dividerli facilmente in coppia. Gli studenti intervengono nell'ordine in cui appaiono sullo schermo (ad es. "chatta con la persona alla tua sinistra per condividere la risposta"), così gli insegnanti riescono a dividere in coppie gli studenti senza avere troppi gruppi di sessioni secondarie, risparmiando così tempo e consentendo di formare diverse coppie.

Principali fattori dell'apprendimento efficace:

Socialmente connesso

Apprendimento e collaborazione tra pari

Sempre coinvolgente

Libertà di azione e di scelta

I motivi

Pensa-associa-condividi è una tecnica comune ed efficace utilizzata spesso dagli insegnanti in presenza che incoraggia le conversazioni tra i compagni e offre a tutti gli studenti la possibilità di esprimersi. Per prima cosa viene posta una domanda alla classe e viene dato tempo agli studenti per pensare individualmente alla risposta. Dopo avere formulato una risposta, la condividono con il compagno accanto a loro. Infine, l'insegnante chiede ad alcuni studenti di condividere le loro risposte con tutta la classe.
 In un'aula fisica, solitamente la disposizione degli studenti facilita all'insegnante la possibilità di fare svolgere agli studenti delle attività in cui devono parlare con chi è vicino a loro. Un ambiente da remoto è diverso dato che gli studenti non sono fisicamente seduti accanto ai compagni. Per superare questa sfida, gli insegnanti possono creare posti a sedere virtuali personalizzabili riorganizzando l'ordine dei partecipanti all'interno di Zoom e, come organizzatori, possono fare in modo che gli studenti vedano lo stesso ordine.

La funzionalità

Modificare il layout del video

Gli insegnanti possono modificare l'ordine dei partecipanti sul proprio schermo cliccando sul riquadro di un
partecipante e trascinandolo dove preferiscono. In qualità di organizzatori, gli insegnanti possono inoltre fare in modo che tutti i partecipanti visualizzino l'ordine che hanno scelto (cliccare su Visualizza per trovare questa funzionalità). In questo modo tutti gli studenti possono consultare gli stessi posti a sedere virtuali personalizzabili durante le attività, le presentazioni, ecc., proprio come farebbero in presenza.

L'implementazione

Porta gli studenti a riflettere e condividere le loro risposte con i compagni e il resto della classe utilizzando l'attività pensa-associa-condividi virtualmente. I passaggi per implementare questa strategia includono:

  • Organizzare gli studenti nell'ordine preferito dagli insegnanti mentre entrano nella sala Zoom.
    • Una volta entrati tutti gli studenti, cliccare su Visualizza e abilitare Segui ordine video dell'organizzatore.
  • Visualizzare l'attività in anteprima. Condividere le aspettative relative a quell'attività e i passaggi da completare una volta iniziata:
    • Pensa: gli insegnanti daranno agli studenti una domanda e il tempo per pensare individualmente e in silenzio alla risposta
    • Associa: a questo punto gli studenti condivideranno la loro risposta con un compagno in chat o in un documento condiviso (se la chat privata non è abilitata)
    • Condividi: gli insegnanti chiederanno ad alcuni studenti di condividere la loro risposta o quella dei
      compagni
  • Presentare i compagni per l'attività pensa-associa-condividi. Le prime volte specificare a voce alta quali sono le coppie dicendo che lo studente in alto a sinistra è associato allo studente alla sua destra. Chiedere se c'è qualcuno che non sa chi sia il suo compagno e, in caso, comunicarlo. Può risultare stimolante cambiare le coppie di tanto in tanto per garantire che tutti gli studenti si conoscano e si connettano tra loro.
  • Spiegare agli studenti come condividere le risposte con i compagni. Gli studenti possono inviare la loro risposta al proprio compagno in una chat privata. Se la chat privata è disabilitata, mettere a disposizione una modalità alternativa in cui gli studenti possono condividere la propria risposta con i compagni di classe. Ad esempio, si può creare un documento di Google con una tabella in cui ogni componente del gruppo ha una sua cella e gli studenti possono scrivere all'interno delle celle corrispondenti. Gli studenti possono anche scrivere le loro risposte sul forum di discussione o il sistema di messaggistica di un Sistema di gestione dell'apprendimento (LMS). Mantenere lo stesso ordine per risparmiare tempo e fare in modo che gli studenti sappiano chi è il loro compagno.
  • Riportare tutti gli studenti alla sessione principale e chiedere ad alcuni di loro di attivare il microfono per condividere ciò di cui hanno discusso con i loro compagni. Gli insegnanti possono anche chiedere ad altri studenti di condividere le loro considerazioni nella chat di tutto il gruppo.

Attenzione: il numero di persone visualizzate dagli studenti potrebbe risultare diverso a seconda dello schermo che utilizzano, perciò è meglio evitare di associare le persone visualizzate sopra o sotto di loro perché potrebbero esserci differenze da un dispositivo a un altro.

Sviluppato con