Il Gruppo IAC riduce la spesa audio del 50% utilizzando Zoom

Le soluzioni audio e video legacy del Gruppo IAC erano costose e causavano frustrazioni senza fine agli utenti. "Zoom ha rappresentato un enorme sollievo dallo stress."

Gruppo IAC

Fondazione: 2006

Sede centrale globale: Lussemburgo

Settore: Produzione per il settore automobilistico

Sfide: Audioconferenze inaffidabili, esigenze significative di risoluzione dei problemi e supporto delle soluzioni per conferenze

Soluzione: Audioconferenze Zoom

Vantaggi per l’azienda: Stack tecnologico consolidato, riduzione del carico sui team IT, miglioramento delle comunicazioni, riduzione dei costi

Molto raramente ricevo delle note di ringraziamento come membro dell'IT. Ma ora moltissime persone fanno commenti, mi fermano nell'atrio, mi inviano messaggi per dirmi che gradiscono Zoom più di qualsiasi altro prodotto che ho introdotto. E questa, per me, è un'affermazione enorme per questa tecnologia. Sinceramente, funziona e basta.

Kevin Parliament

Direttore IT, Gruppo IAC

Gruppo IAC

Fondazione: 2006

Sede centrale globale: Lussemburgo

Settore: Produzione per il settore automobilistico

Sfide: Audioconferenze inaffidabili, esigenze significative di risoluzione dei problemi e supporto delle soluzioni per conferenze

Soluzione: Audioconferenze Zoom

Vantaggi per l’azienda: Stack tecnologico consolidato, riduzione del carico sui team IT, miglioramento delle comunicazioni, riduzione dei costi

Molto raramente ricevo delle note di ringraziamento come membro dell'IT. Ma ora moltissime persone fanno commenti, mi fermano nell'atrio, mi inviano messaggi per dirmi che gradiscono Zoom più di qualsiasi altro prodotto che ho introdotto. E questa, per me, è un'affermazione enorme per questa tecnologia. Sinceramente, funziona e basta.

Kevin Parliament

Direttore IT, Gruppo IAC

Con oltre 160 anni di esperienza nella progettazione di soluzioni per interni d’auto, il Gruppo IAC è diventato sinonimo di prestazioni e innovazione. Costituito dalle precedenti divisioni interne globali di Collins & Aikman e Lear, il gruppo IAC, con sede in Lussemburgo, è stato fondato nel 2006 avendo in mente quattro principi fondamentali: qualità, valore, tecnologia e stabilità.

I 19.000 dipendenti di IAC producono quadri per strumentazione, sistemi per console, sistemi di controllo e altri prodotti, progettati da centri di innovazione distribuiti in 17 paesi nel mondo, il cui impegno è coordinato delle sedi centrali regionali negli Stati Uniti, Germania e Cina. IAC è impegnata a integrare agevolmente le tecnologie degli interni d’auto creando design unici e un’esperienza impareggiabile per passeggeri e conducenti.

I problemi delle audioconferenze

Le comunicazioni in tempo reale sono fondamentali per un’azienda agile e distribuita a livello globale come IAC, ma la sua soluzione legacy era un fonte continua di problemi. Il provider offriva conferenze audio e video, ma l’inaffidabilità e la complessità di entrambe le soluzioni procuravano continue frustrazioni agli utenti.

“All’epoca, tutti cercavano una soluzione per videoconferenze semplice, ma nessuno la offriva, né Cisco, né altri fornitori”, ha affermato Kevin Parliament, Responsabile IT di IAC. “A questo punto l’abbiamo accantonata, perché in effetti non era facile da usare, causava frustrazione ai nostri utenti e non riuscivamo a mantenere la promessa di risparmiare sui tempi e sui costi”.

Secondo Parliament, però, anche il funzionamento delle audioconferenze non era privo di difficoltà. Era difficile muoversi nell’interfaccia legacy, e questo comportava perdite di tempo e frustrazione degli utenti, e richiedeva un supporto costante da parte dell’IT.

“L’esperienza degli utenti era terribile”, affermò Parliament. “Una volta entrati nell’applicazione, questa funzionava, ma a causa del frequente caricamento di plug-in e aggiornamenti, dovevo accedervi 30 minuti prima dell’inizio delle riunioni per assicurarmi che il tutto funzionasse.”

Anche i dipendenti di IAC riscontravano frequenti problemi di affidabilità e stabilità. Per ottenere l’affidabilità richiesta dai dipendenti per le chiamate, il team IT doveva fornire un supporto costante. “Ogni volta che volevamo condurre una riunione ad alto livello, ci serviva il supporto dell’IT”, racconta Parliament. “Ne avevamo bisogno per iniziare la chiamata e per risolvere i problemi durante la chiamata e, se non era presente qualcuno, qualcosa inevitabilmente non funzionava.”

“Zoom funziona e basta”

IAC cercava una soluzione per le audioconferenze che fosse affidabile e di facile utilizzo, e decise di provare Zoom basandosi sulle raccomandazioni dei dirigenti. L’IAC condusse un’implementazione pilota di Zoom con alcuni membri dell’IT di tutto il mondo ricevendo un feedback positivo unanime, rafforzando quindi la decisione di implementare la soluzione per le audioconferenze.

Parliament e i team IT di IAC organizzarono dei corsi di formazione con Zoom per mostrare ai propri dipendenti come utilizzare in modo efficace la soluzione audio, e tutti i membri dell’organizzazione confermarono rapidamente l’adozione.

“Abbiamo contattato i team dei servizi Zoom per pianificare le sessioni dei corsi di formazione”, ha detto Parliament. “Abbiamo condotto ogni giorno un paio di sessioni di formazione e nel giro di una o due settimane erano tutti preparati su Zoom.”

Con Zoom, IAC è stata in grado di consolidare in un’unica soluzione i propri numerosi applicativi per conferenze, offrendo una migliore esperienza agli utenti e ottenendo un enorme risparmio sui costi.

“Zoom funziona e basta. Non è necessario fornire assistenza, a parte i corsi di formazione e altre piccole cose del genere”, ha affermato Parliament. “Dal punto di vista tecnologico, Zoom ha rappresentato un enorme sollievo dallo stress. Siamo stati anche in grado di consolidare Webex e le audioconferenze e, dal punto di vista economico, siamo stati in grado di ridurre le spese di oltre la metà.”

Impatto significativo sulle operazioni, efficienza

Con il passaggio a Zoom, IAC ha consolidato la propria soluzione per conferenze in un’unica piattaforma, riducendo significativamente il carico di lavoro sui team IT e i costi. Zoom è stata inoltre in grado di risolvere le frustrazioni degli utenti attraverso la propria soluzione intuitiva.

“Abbiamo mostrato alle persone questa tecnologia dicendo ‘Ehi, non è più come in passato'”, racconta Parliament. “Basta premere un pulsante per parlare con chiunque nel mondo. È fantastico.”

Parliament e i suoi colleghi hanno anche notato l’impatto che Zoom ha avuto sulle operazioni e sulla reputazione dell’IT nell’organizzazione.

“Molto raramente ricevo delle note di ringraziamento come membro dell’IT”, ha affermato Parliament. “Ma ora sempre più persone fanno commenti, mi fermano nell’atrio, mi inviano messaggi per dirmi gradiscono Zoom più di qualsiasi altro prodotto che ho introdotto. E questa, per me, è un’affermazione enorme per questa tecnologia. In effetti, funziona e basta.”

Parliament prevede inoltre di esaminare altri prodotti Zoom per migliorare le comunicazioni e favorire l’efficienza.

“Ero a Zoomtopia [2019] e per la prima volta mi sono reso conto di quanto si possa fare con Zoom”, ha affermato Parliament. “Sono davvero entusiasta di esaminare le videoconferenze Zoom, i webinars Zoom e le [Zoom Rooms]insegne digitali e stiamo già valutando Zoom Phone.”

Scopri che cosa è possibile grazie a Zoom

I nostri clienti ci ispirano! Scopri come le organizzazioni utilizzano la nostra piattaforma per connettersi, comunicare e fare molto altro insieme.

Azienda di grande tradizione, leader in Italia nel mercato della distribuzione editoriale, Emmelibri ha intrapreso fin dal 2017...

Leggi il caso di studio

AB InBev crea connessioni faccia a faccia con i suoi team globali e con Zoom offre un'esperienza di...

Leggi il caso di studio

In CIA-Agricoltori Italiani Zoom Phone rivoluziona la telefonia, ottimizza il lavoro e fa risparmiare. Questa organizzazione di categoria,...

Leggi il caso di studio

Con la telefonia cloud di Zoom, Hassan Allam Holding ha migliorato l'esperienza di comunicazione dei propri dipendenti, sia...

Leggi il caso di studio

La connettività è tutto, per un'app all'avanguardia che rende possibile il servizio di consegna e corriere in oltre...

Leggi il caso di studio

BPAY Group attraverso la piattaforma di comunicazioni unificate di Zoom, ha reso possibile comunicazione e Il collaborazione semplificate...

Leggi il caso di studio

Attraverso la piattaforma Zoom, il WWF consente un'efficace collaborazione globale fra i suoi 100 uffici e aumenta la...

Leggi il caso di studio

Bridgewater Associates spiega come i propri team hanno reso possibile una collaborazione efficiente durante la pandemia con la...

Leggi il caso di studio